mercoledì 26 maggio 2010

Alla ricerca della torta al limone...

Ultimamente la sera mi ritrovo spesso a pasticciare dopo cena... sarà che dovrei "forzatamente"stare più attenta a quello che mangio, sarà che l'umore non è al massimo ma la sera ho sempre voglia di dolci, possibilmente belli ricchi e pieni di cioccolato ... ma proprio non si può e così ho provato a fare un dolce leggero...
Qualche giorno fa mi sono ritrovata per le mani una decina di meravigliosi limoni biologici, e quindi che fare? Una torta!
Raccontata così sembra anche facile, peccato che la ricetta della torta agli agrumi di mia nonna sia sparita nella pila di appunti e riviste di cucina e i blog siano pieni di torte farcite con crema di limone, panna, uova, burro e quant'altro possa arricchirle e, invece, io volevo una torta soffice e soprattutto leggera...
Ci avevo quasi rinunciato quando sono passata da qui è ho trovato questa ricetta e l'ho provata... il risultato? Una soffice nuvoletta all'aroma di limone :-)
Ingredienti:
150 gr di farina
150 gr di maizena
3 uova
200 gr di zucchero
2 limoni grandi non trattati
2 tazzine da caffé di latte
2 tazine da caffé di olio di semi
1 bustina di lievito

Grattugiate la buccia dei limoni e spremetene il succo.
In una bastardella sbattete i tuorli con lo zucchero, quando saranno ben montati aggiungete il latte, l'olio, la scorza e il succo dei limoni. In un'altra bastardella montate gli albumi a neve ben ferma e uniteli al composto poco per volta mescolandoli delicatamente dal basso verso l'alto. Aggiungete quindi le farine e il lievito setacciati insieme e amalgamate bene il composto. Infornate a 180° per 35-40 minuti circa e verificate la cottura con uno stecchino.
Prima di servire guarnite con lo zucchero a velo.
Unico neo: come consistenza ricorda molto la torta sabbiosa (la conoscete??) che non mi ha mai fatto impazzire, perciò la prossima volta proverò a variare le quantità di farina e maizena in un rapporto 2:1...

3 commenti: