domenica 11 aprile 2010

Pain au chocolat

Che soddisfazione fare i pain au chocolat! Non mi ero mai cimentata prima, perchè mi ero convinta del fatto che fare la pasta per le briosche fosse particolarmente difficile... Tutto quel discorso del burro che va sistemato in più volte a pacchetto nella pasta... Mi sembrava un procedimento troppo complicato, e invece... Semplicemente è un po' lungo, ma non difficile ed, anzi, è divertente! Alla fine mi sono decisa a prepararli per un motivo: l'altra sera sono andata al cinema a vedere "è complicato", una commediola simpatica con Meryl Streep, Alec Baldwin e Steve Martin. Probabilmente la Streep si presta particolarmente bene a fare la parte di quella che cucina, in questo film aveva una bakery spettacolare con uno staff di cuochi/pasticceri in cucina che lei dirigeva, ma non per questo non spiattellava ogni due per tre. A metà film, si cimentava nei croissant au chocolat... E da lì mi sono detta: proviamoli! Oltretutto, col fatto che sono stata a casa qualche giorno per Pasqua, il tempo per prepararli con calma la sera prima sono riuscita a trovarlo senza problemi.

Ingredienti (per 4+2 pain au chocolat)
200 g di farina
7 g di lievito di birra
30 g di zucchero
100 ml di latte
un pizzico di fior di sale
50 g di burro
60 g di cioccolato fondente

Preparazione
Fate intiepide in un padellino il latte. Poi scioliete il lievito sbriciolato con mezzo cucchiaio di zucchero preso dai 30 g totali di zucchero previsti e poi con 2 cucchiai e mezzo di latte tiepido.
Setacciate la farina, fate la classica fontana, poi aggiungente in mezzo lo zucchero rimanente, il pizzico di fior di sale, il lievito sciolto ed il resto del latte ed impastate per circa 15 minuti.
Formate una palla, incidetevi sopra una croce e lasciatela riposare a temperatura ambiente in una ciotola infarinata, coprendola con un canovaccio inumidito per due ore. Passato questo tempo, prendete la palla e rimpastatela per altri 10 minuti, quindi riponetela nella ciotola infarinata rifacendo la croce e ricoprendo con il canovaccio nuovamente inumidito.
Fate passare altre 2 ore, poi prendete la pasta e stendela a rettangolo sulla spianatoia infarinata. Prendete il burro e dividetelo in tre parti uguali. La prima parte spezzettatela su 2/3 del rettangolo, lasciando un cm libero intorno ai bordi. Ripiegate a pacchetto il rettagolo in tre, partendo dal terzo dove non avevate distribuito il burro. Fatto il pacchetto, sigillate bene i bordi, e passate sopra il mattarello, stendo la pasta nuovamente a rettangolo. Ripetete l'operazione con il burro per altre 2 volte, ovvero con gli altri tre pezzi di burro rimasti. Terminato questo passaggio, ripiegate l'impasto e trasferitelo in un sacchetto di plastica per alimenti che andrete a riporre in frigo, lasciandolo un'ora. Passato questo tempo, riprendete la pasta, stendetela in un rettangolo di circa 30 cm x 15 cm e tagliate quindi 4 rettangoli della dimensione di 7.5 cm x 15 cm (io ho usato un metro per essere precisa). Disponete sul lato più corto due quadretti di cioccoltao e riavvolgete la pasta formando un saccottino e sigillandolo con le dita i due lati. Rimpastate i ritaglia di pasta e ripete l'operazione (chiaramente questi ultimi due saccottini verrano più piccoli). Ponete i pain au chocolat in una teglia su carta da forno e lasciateli lievitare per un'ora. Infine, se volete spennellateli con un tuorlo o un albume. Io sinceramente li ho spennali con un cucchiaino di zucchero sciolto in un cucchiaino di acqua calda. Infornateli in forno già caldo a 200° per 20 minuti.

Il consiglio è quelli di prepararli la sera, io li ho preparati la mattina, dopo aver lasciato la pasta in frigo per tutta la notte. Ma penso che si possa anche preparare i pain au chocolat e farli lievitare tutta la notte in modo da infornarli semplicemente la mattina appena svegli. Sono una gran soddisfazione!

6 commenti:

  1. Ti adoro! anche a me dopo aver visto "E' complicato" mi è venuta voglia di cucinare tutte quelle splendide cose!

    RispondiElimina
  2. Sono giorni che volevo cucinarli!!! Domani è il grande giorno: gli ingredienti ci sono manca solo la messa in opera!! grazie della ricetta!!!
    Lagendadimiranda!

    RispondiElimina
  3. Possono essere anche congelati dopo la preparazione?saluti

    RispondiElimina
  4. non ti so rispondere con certezza, penso di sì, ante cottura, ma non ho fatto questo esperimento..

    RispondiElimina
  5. scusa, non ho capito bene il passaggio in cui devo piegare a pacchetto, in che senso "ripiegate il rettangolo a pacchetto in tre"?

    RispondiElimina
  6. Thuê Dịch vụ kế toán trọn gói giá rẻ tại hưng yên
    Thuê Dịch vụ kế toán trọn gói giá rẻ tại vĩnh phúc
    Thuê Dịch vụ kế toán trọn gói giá rẻ tại phú thọ
    Thuê Dịch vụ kế toán trọn gói giá rẻ tại hải dương
    Thuê Dịch vụ kế toán trọn gói giá rẻ tại quảng ninh
    Thuê Dịch vụ kế toán trọn gói giá rẻ tại thái bình
    Thuê Dịch vụ kế toán trọn gói giá rẻ tại bắc giang
    Thuê Dịch vụ kế toán trọn gói giá rẻ tại thái nguyên
    Thuê Dịch vụ kế toán trọn gói giá rẻ tại nam định
    Thuê Dịch vụ kế toán trọn gói giá rẻ tại thanh hóa
    Thuê Dịch vụ kế toán trọn gói giá rẻ tại hà nam
    Thuê Dịch vụ kế toán trọn gói giá rẻ tại ninh bình
    Thuê Dịch vụ kế toán trọn gói giá rẻ tại hà tĩnh
    Thuê Dịch vụ kế toán trọn gói giá rẻ tại nghệ an
    Tìm thuê Dịch vụ kế toán giá rẻ
    Tìm thuê Dịch vụ kế toán giá rẻ tại quận cầu giấy
    Tìm thuê Dịch vụ kế toán giá rẻ tại quận tại từ liêm
    Tìm thuê Dịch vụ kế toán giá rẻ tại quận thanh xuân
    Tìm thuê Dịch vụ kế toán giá rẻ tại quận hà đông
    Tìm thuê Dịch vụ kế toán giá rẻ tại quận long biên
    Tìm thuê Dịch vụ kế toán giá rẻ tại quận đống đa
    Tìm thuê Dịch vụ kế toán giá rẻ tại quận ba đình
    Tìm thuê Dịch vụ kế toán giá rẻ tại quận tây hồ
    Tìm thuê Dịch vụ kế toán giá rẻ tại quận hoàng mai
    Tìm thuê Dịch vụ kế toán giá rẻ tại thanh trì
    Tìm thuê Dịch vụ kế toán giá rẻ tại quận hoàn kiếm
    Tìm thuê Dịch vụ kế toán giá rẻ tại quận hai bà trưng

    RispondiElimina